Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
CROIncrementa il tuo business online
senza aumentare il budget pubblicitario
In MOCA dal 2015
Conversion e optimization
specialist
[…]Quest’anno
dobbiamo fare +15%
[…]Ah, e il budget è lo
stesso dell’anno
scorso[…]
Importanza delle CRO nella strategia digital
“[…] 90% of marketers still rate it as ‘important’ or ‘crucial’”
CRO
- ottimizzare del tasso
di conversione
- aumentare i profitti
Conversione
- vendita online
- iscrizione newsletter
- clic su annuncio
pubblicitario
Contesto tipico
- poche risorse
- obiettivi incrementati
- tasso di conversione
medio: 1%
Cosa fa l’altro 99%?
Andiamo in cerca delle
risposte
“La risposta è dentro di te […]”
(prima però)
Abbandona
pregiudizio ed ego
- Cosa succede nel sito web?
- Dove, in quali pagine?
- Perché non succede quello
che ci aspettiamo?
Buona notizia: un sacco di
dati ce li hai già in casa
Punti di forza e debolezza
dell’offerta. Conosce la
concorrenza. Sa a chi vuole
rivolgere l’offerta.
Sa già quali sono le barriere
durante la vendita
Ha già individuato decine di
domande e problemi
percepiti
Google Analytics
Quali sono le pagine più
viste con una frequenza di
rimbalzo sopra la media?
Browser differenti hanno
tassi di conversioni
differenti?
Tempi medi di caricamento
della pagina
Quali funzionalità del sito
hanno un impatto positivo
sulle conversioni?
È l’anno del mobile (dal
2009): qual è il rapporto
visite e conversioni da
mobile
Form del sito web e
messaggi nei profili social
Storico delle precedenti
campagne pubblicitarie
online
Chat sul sito web
Un’altra buona notizia: 

ci sono tanti altri dati a tua
disposizione
Mappe di interazione
Video delle visite sul sito
Form analytics e funnel
Questionari ai clienti/utenti
Test di usabilità
Eyetracking
Brutta notizia:
100 - 250 interventi differenti.
Da dove iniziamo?
Categorizzazione dei
problemi individuati
Critico Molti visitatori
Critico Pochi visitatori
Importante Molti visitatori
Im...
Categorizzazione dei
problemi individuati
Ipotesi
-focus su problemi specifici
- migliore comunicazione interna
- tracci quanti impari dal comportamenti
visitatori
“Migliore sarà la
ricerca, migliore sarà
l’ipotesi. Migliore sarà
l’ipotesi migliore sarà il
test”
A/B test
- è parte del processo di ottimizzazione dell
conversioni (CRO)
- serve a validare le ipotesi
- è utile per conos...
Fatturato ’15 —> 1.000.000€
- trimestre 1: 12%
- trimestre 2: 10%
- trimestre 3: 8%
- trimestre 4: 6%
Fatturato ’16 —>: 1....
5 errori da non fare
- Verifica che i dati su Google Analytics siano corretti
-Non fare AB test se non hai prima un’ipotesi...
CRO
Ottimizzazione delle risorse a
disposizione per aumentare tuoi
profitti online
GRAZIE
CRO: Incrementa il tuo Business Online Senza Aumentare il Budget Pubblicitario - KnowData16, Treviso, 10/6/2016
You’ve finished this document.
Download and read it offline.
Upcoming SlideShare
Lean UX Development
Next
Upcoming SlideShare
Lean UX Development
Next
Download to read offline and view in fullscreen.

Share

CRO: Incrementa il tuo Business Online Senza Aumentare il Budget Pubblicitario - KnowData16, Treviso, 10/6/2016

Download to read offline

Presentazione sulla CRO - di Rosario Toscano, MOCA Interactive - utilizzata durante l'evento sull'approccio data driven KnowData16, svoltosi a Treviso il 10/6/2016

Related Books

Free with a 30 day trial from Scribd

See all

CRO: Incrementa il tuo Business Online Senza Aumentare il Budget Pubblicitario - KnowData16, Treviso, 10/6/2016

  1. 1. CROIncrementa il tuo business online senza aumentare il budget pubblicitario
  2. 2. In MOCA dal 2015 Conversion e optimization specialist
  3. 3. […]Quest’anno dobbiamo fare +15% […]Ah, e il budget è lo stesso dell’anno scorso[…]
  4. 4. Importanza delle CRO nella strategia digital “[…] 90% of marketers still rate it as ‘important’ or ‘crucial’”
  5. 5. CRO - ottimizzare del tasso di conversione - aumentare i profitti
  6. 6. Conversione - vendita online - iscrizione newsletter - clic su annuncio pubblicitario
  7. 7. Contesto tipico - poche risorse - obiettivi incrementati - tasso di conversione medio: 1%
  8. 8. Cosa fa l’altro 99%?
  9. 9. Andiamo in cerca delle risposte
  10. 10. “La risposta è dentro di te […]”
  11. 11. (prima però) Abbandona pregiudizio ed ego
  12. 12. - Cosa succede nel sito web? - Dove, in quali pagine? - Perché non succede quello che ci aspettiamo?
  13. 13. Buona notizia: un sacco di dati ce li hai già in casa
  14. 14. Punti di forza e debolezza dell’offerta. Conosce la concorrenza. Sa a chi vuole rivolgere l’offerta.
  15. 15. Sa già quali sono le barriere durante la vendita
  16. 16. Ha già individuato decine di domande e problemi percepiti
  17. 17. Google Analytics
  18. 18. Quali sono le pagine più viste con una frequenza di rimbalzo sopra la media?
  19. 19. Browser differenti hanno tassi di conversioni differenti?
  20. 20. Tempi medi di caricamento della pagina
  21. 21. Quali funzionalità del sito hanno un impatto positivo sulle conversioni?
  22. 22. È l’anno del mobile (dal 2009): qual è il rapporto visite e conversioni da mobile
  23. 23. Form del sito web e messaggi nei profili social
  24. 24. Storico delle precedenti campagne pubblicitarie online
  25. 25. Chat sul sito web
  26. 26. Un’altra buona notizia: 
 ci sono tanti altri dati a tua disposizione
  27. 27. Mappe di interazione
  28. 28. Video delle visite sul sito
  29. 29. Form analytics e funnel
  30. 30. Questionari ai clienti/utenti
  31. 31. Test di usabilità
  32. 32. Eyetracking
  33. 33. Brutta notizia: 100 - 250 interventi differenti. Da dove iniziamo?
  34. 34. Categorizzazione dei problemi individuati Critico Molti visitatori Critico Pochi visitatori Importante Molti visitatori Importante Pochi visitatori Meno importante Poco impattante
  35. 35. Categorizzazione dei problemi individuati
  36. 36. Ipotesi -focus su problemi specifici - migliore comunicazione interna - tracci quanti impari dal comportamenti visitatori
  37. 37. “Migliore sarà la ricerca, migliore sarà l’ipotesi. Migliore sarà l’ipotesi migliore sarà il test”
  38. 38. A/B test - è parte del processo di ottimizzazione dell conversioni (CRO) - serve a validare le ipotesi - è utile per conoscere la nostra audience - non è one shot: non smetti mai di imparare e verificare alternative
  39. 39. Fatturato ’15 —> 1.000.000€ - trimestre 1: 12% - trimestre 2: 10% - trimestre 3: 8% - trimestre 4: 6% Fatturato ’16 —>: 1.170.640€ +30.000 +28.000 +24.640 +19.958 +17%
  40. 40. 5 errori da non fare - Verifica che i dati su Google Analytics siano corretti -Non fare AB test se non hai prima un’ipotesi - Reitera, impara, migliora. - Condizioni: numero di conversioni minimo, tempo minimo e dati statisticamente significativi - Non tutti possono permettersi gli AB test. Ma tutti possono basare le scelte sulla base dei dati raccolti
  41. 41. CRO Ottimizzazione delle risorse a disposizione per aumentare tuoi profitti online
  42. 42. GRAZIE
  • MilenaScebba

    Sep. 10, 2016
  • GiovannaAdmBorsato

    Aug. 29, 2016

Presentazione sulla CRO - di Rosario Toscano, MOCA Interactive - utilizzata durante l'evento sull'approccio data driven KnowData16, svoltosi a Treviso il 10/6/2016

Views

Total views

525

On Slideshare

0

From embeds

0

Number of embeds

10

Actions

Downloads

21

Shares

0

Comments

0

Likes

2

×